Materialeigenschaften

Irruvidimento della superficie del vetro e del materiale plastico (PMMA) a confronto

Gli occhi artificiali in vetro mostrano una superficie molto più liscia, con una tendenza ad irruvidirsi più lenta rispetto alle protesi in materiale plastico. Gli occhi artificiali in vetro mostrano una superficie molto più liscia, con una tendenza ad irruvidirsi più lenta rispetto alle protesi in materiale plastico.

Dal punto di vista meccanico una protesi oculare in vetro ha una adattabilità significativamente più elevata: il movimento delle palpebre sulla superficie della protesi e il movimento dell’intero occhio artificiale nella sacca congiuntivale produce un attrito minimo.

piu informazioni

Umettabilità del vetro e del materiale plastico (PMMA) a confronto

Il vetro si comporta in maniera idrofila, mentre le protesi in materiale plastico (PMMA) a causa delle loro proprietà idrofobiche lasciano scivolare la secrezione lacrimale umana. La mancanza o l’insufficiente presenza di un rivestimento naturale di scorrimento fra la protesi e la congiuntiva conduce spesso ad irritazioni meccaniche.

Per questo molti portatori di protesi in materiale plastico devono ricorrere regolarmente all’utilizzo di gocce (lacrime artificiali) che fungano da “lubrificante”.

piu informazioni

Durch die weitere Nutzung der Seite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Weitere Informationen

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn Sie diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwenden oder auf "Akzeptieren" klicken, erklären Sie sich damit einverstanden.

Schliessen